Comune è il dolore

30 Maggio 2024

Anche di esso 

come dell’universale

oscuro manto del

nulla

tendiamo inutilmente

a scordarci.

 

 

Noi tutti 

facciamo parte

di un dolore comune

la porzione che ci tocca

compone la sua totalità

uniti sono i margini

delle singolarità di questo 

mosaico, illusione 

è la casella  che crediamo

a noi esclusiva

anche ciò che supponiamo

solo a noi appartenere

ha caratteristiche uguali

unica soggettività in 

una singola percezione

solo finzione è l’individuo

agli stessi accidenti siamo 

sottoposti oscura 

è di essi  l’elaborazione

di quello  che fa 

e come funziona

il nostro cervello

non siamo certi

per questi ci pensiamo

l’un l’altro diversi.

30 maggio 2024

Ciro Gallo