Una sconfitta idiota

14 Marzo 2024

Era più alla nostra

portata che degli altri.

 

Non è stato il gioco

di qua stava il romito

diavolaccio di “Morti sacrata

buttato per terra

faccia bocconi, rizzo

ispido e scuro di pelo

e pur di vestito,

di là una copia imbruttita

di Domenico Savio

perso persin dalle mani

il miracoloso giglio

ora pensate che carattere

aveva la gente che seguiva

lo spiritato uomo con

gli occhi di fuori che

agitava le epilettiche mani

e quella  invece dietro

la faccia caduta del santo

che si pizzicava il labbro

e confuso teneva tre dita su essa,

assatanati vogliosi

erano quelli, svuotati

i seguaci del sorpreso beato

tanto svuotati che Lautaro,

dico Lautaro! massacrato

il rigore si voltò con

espressione idiota a cercare

la colpevole zolla.

14 marzo 2024

Ciro Gallo interista.