Nguaegg in milanese

3 Gennaio 2022

Nguæg

10 DICEMBRE 2021

Tradüzion    Traduzione

Scambi di anèi  Scambio degli anelli

I cadrègh   Le sedie tutto

intorna a la stanza   intorno alla stanza

adèss senza mobilia  ora priva di mobili

I fioeu bei nètt e petenà  I ragazzini puliti e pettinati

tacà a la sua mama   attaccati alle madri

i òmen sbarbà   gli uomini sbarbati

sta volta, domà questa, senza berètt   e per una volta senza coppola

e domà un quai vècc cont indòss solo qualche vecchio teneva

el paltò negher de palpignana  il cappotto di feltro  nero

e cont el capüsc sora i spàll  e cappuccio sulle spalle

I lümitt pìss che pareva dì   I lumi accesi a far giorno

I parent d’una part  I parenti da una parte

i forest da quell’altra  gli estranei dall’altra

El rosoli sul taolinètt I rosoli sul tavolino

i gabaré pien pienott  le guantiere ripiene

el barbé serviva  il barbiere  serviva

i bicerìn  che scambiaven  i bicchierini che cambiavano

el color  tütt i vòlt colore ad ogni passaggio,

quaivün el se versava giò   qualcuno si versava,

piàn pianòtt,  el se postava, el ciciarava   lento, si fermava, chiacchierava

cont i invidà  con gli invitati che

che cataven sü  i ciambèll   prendevano frugette

e i offèll  e i pociaven  e biscotti e li bagnavano

in del liquor  nel liquore

püssé a la svèlta più svelto andava

insèma ai alter dolzitt  con gli altri dolci

nànca el temp de   neanche il tempo di

ciàpan voena  prenderne una

de quei delizii di quelle delizie

biànc  appèna appèna parà    bianche appena ornate

de ross de sora    di rosso sopra

a forma del coeur  a forma di cuore

o de quei con l’odor d’armandol   o di quelle d’odore di mandorle

e mel  che pareven     e miele che sembravano

un disègn    un disegno

L’è partì con-t un cafè   Per primo dette il caffé

e un “passavolant”    ed un passavolante

al moros  al fidanzato che,

vestì de la fèsta    a festa vestito

per la circostanza   per quell’ufficialità,

el ghe guarda a la tosa  guardò la ragazza

facia de lüna   faccia di luna

che la g’aveva i oecc  che gli occhi aveva

color di  gnucattol (?)   del color delle gnucattole.

Quater del mes de dicember domilaevintün   4 dicembre 2021

a Ntunien Scavone medico prezioso di questa nostra cultura destinata a morire.

al Togn Scavone, dotor prezios de la nostra cültüra che l’andarà a crepà.

Traduzione a cura di

Antonio Stella