Stand up. Liberazione

25 Aprile 2020

Aprile

è il mese più bello

perché è della liberazione;

ma perché si è ancora

costretti a resistere?

Aprile

è il mese del sole

del tempo mite

dei cinguettìi degli uccelli

delle gemme sbocciate

della betulla che si

riempie di foglie

di un verde brillante;

ma perché allora a noi

viene negato goder

di tutto questo?

Aprile

è un mese amico

che ti invita a svegliarti

ad avere speranze

ad aprirti alla vita

incurante del tuo tempo;

ma perché allora a noi

viene negato lo spazio

e negata la gioia

di un qualsiasi progetto?

Aprile

è un mese incompatibile

con i vostri disegni.

Aprile

è il più bello dei mesi

perché è il mese

della nostra nuova

Liberazione.

25 aprile 2020

A mia figlia che sta rileggendo “la ferita dell’aprile”

di Enzo.

Ciro Gallo